Home  
  
    Analgesici, antipiretici, antireumatici
Farmaci sistema nervoso
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Analgesici- antipiretici - antireumatici

Analgesici, antipiretici, antireumatici
© Getty Images

Che cosa sono gli analgesici?

Esistono sostanze di sintesi, dette genericamente farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che hanno tra le loro principali attività farmacologiche le seguenti:

1) azione antidolorifica (analgesia) per dolori di lieve/media entità;

2) azione antinfiammatoria;

3) azione sulla febbre (antipiretici).

Quali sono i più comuni?

I più usati sono i salicilati (acido acetilsalicilico e derivati) e i pirazolonici (butazolidina e derivati).
Ogni molecola, in base a piccole modificazioni della sua struttura chimica, presenta in misura più spiccata una delle tre azioni tipiche di questa categoria di farmaci.

È opportuno assumere antipiretici ogni volta che la temperatura corporea tende a innalzarsi?

Non bisogna prendere antipiretici al minimo rialzo febbrile: la febbre non è di per sé una malattia, ma un fenomeno concomitante ad altri processi patologici, per cui è innanzitutto necessario chiarirne la causa.

Sono utili nell'alleviare il dolore?

Generalmente sì; inoltre hanno un'azione abbastanza graduale e non presentano tossicità troppo elevata.

Possono determinare inconvenienti?

Sì, svolgono un'azione lesiva nei riguardi della mucosa gastrica. Inoltre, non sono efficaci nei casi di dolori acuti da ulcera, colica renale ecc.

1 Analgesici, antipiretici, antireumatici - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

T'imbarazza parlare di sesso con i tuoi figli?

Test famiglia

T'imbarazza parlare di sesso con i tuoi figli?