Home  
  
    Dimagranti
Farmaci sistema nervoso
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Dimagranti

Dimagranti
© Getty Images

Quali sono i farmaci usati più comunemente per perdere peso?

Non esistono dei veri e propri farmaci specifici per dimagrire; esistono però prodotti che fanno perdere l'appetito (anoressizzanti: i più comunemente usati sono quelli del gruppo delle amfetamine) o che facilitano l'eliminazione d'acqua dai tessuti.

È prudente prendere prodotti dimagranti senza una prescrizione e un controllo medico?

No. È pericoloso prendere un prodotto che ha dato buoni risultati a un'altra persona: a voi potrebbe anche far male. D'altronde, recentemente l'uso di molti prodotti di questo genere è stato proibito in Italia dal ministero della sanità.

Certi farmaci che si rigonfiano a contatto della mucosa intestinale sono utili per ridurre l'appetito?

Sì, tali farmaci danno un senso di pienezza che riduce l'appetito, tuttavia essi non sono privi di pericoli e talvolta provocano disturbi intestinali: vanno pertanto presi solamente su prescrizione e sotto controllo del medico.

Possono essere presi per lunghi periodi, naturalmente sotto controllo medico?

Sì.

Nell'uso prolungato, tendono a perdere la loro efficacia?

Sì.

Usando un buon farmaco di questo tipo, si può continuare la dieta normale?

No, se la quantità giornaliera di calorie ingerite non viene diminuita, non è possibile calare di peso.
Tutti questi farmaci agiscono, in sostanza, deprimendo la sensazione di fame del soggetto, ma ciò che fa effettivamente dimagrire è la diminuita assunzione di cibo e non il farmaco in sé.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Salute

Test consigliato

Le tue pratiche sessuali sono sicure?

Test sesso

Fai sesso sicuro?